Peso Felice

Orari: Lun - Ven 10-18

Contatti: +39 331 19 30 255

Peso ideale donna

Peso ideale donna qual è quello giusto e come raggiungerlo

Peso ideale donna: qual è quello giusto e come raggiungerlo (parliamo di menopausa, zucchero, Freud e vampiri)

Il peso ideale donna è un termine che viene utilizzato per descrivere il peso corretto di una donna, calcolato in base all’altezza.

Sì, hai letto bene, si tratta di un ‘conto’ che viene anche chiamato peso ideale, peso forma, peso giusto, ma la sostanza è la stessa: è il peso che molti nutrizionisti ritengono essere corretto per la donna.

E qui sorge una domanda: siamo sicuri che questo calcolo vada bene?

E che esista un peso ideale donna ‘buono’ per tutte?

La risposta a nostro avviso è no, ecco perché crediamo che il concetto di peso ideale donna sia alquanto limitante e meriti un approfondimento… come quello che stai leggendo proprio in questo momento.

Peso ideale donna: è davvero una questione di formule?

Peso ideale donna e menopausa

Molti portali web e anche diversi metodi per perdere peso, calcolano il peso ideale donna con delle formule matematiche.

Ad esempio, il peso giusto per una donna può essere l’altezza espressa in centimetri meno cento, quindi se sei alta 1.80, ovvero 180 centimetri, il tuo peso, idealmente, dovrebbe essere di 80 chili.

Giusto? Sbagliato?

Qui a Happy Weight, Peso Felice, pensiamo che queste formule siano assolutamente limitanti, perchè il peso ideale donna dipende da fattori che vanno ben oltre l’altezza!

Un esempio è la condizione emotiva e psicologica che stai vivendo in questo momento, di cui le formule matematiche sono assolutamente all’oscuro. 🙂

Se, ad esempio, hai accumulato peso a seguito di grandi dispiaceri o perché ti è successo un evento traumatico, il processo per raggiungere il peso ideale merita in assoluto di tenerne conto.

Perché, in questo caso, è importante prima di tutto fare un buon lavoro su te stessa, che ti permetta prima a riconoscere la causa dell’accumulo di peso e quindi di lavorarci per scioglierla o lasciarla andare.

Solo allora il processo per raggiungere il peso ideale può avere un senso pieno, che considera certamente la tua parte fisica, ma anche il tuo vissuto, tenendo conto della tua parte emozionale e mentale.

Peso ideale donna e menopausa: un tema controverso e da chiarire

Quando parliamo di peso ideale donna, la mente può subito correre al periodo della menopausa, che viene associato a un aumento del peso difficile da controllare.

Sembra quasi che le donne siano predestinate a ingrassare con l’arrivo di questo ciclo della vita, quando la realtà è ben diversa.

Per questo, quando vediamo le pubblicità di integratori che sottolineano questo fatto, o assistiamo a spot che declamano quanto sia normale aumentare di peso in menopausa…pensiamo sia ingiusto!

Perché, che noi si sappia, da nessuna parte è scritto con il fuoco che le donne devono ingrassare quando entrano nel periodo della premenopausa e della vera e propria menopausa.

Quindi, cerchiamo di fare chiarezza.

In menopausa, si può aumentare di peso a causa delle fluttuazioni ormonali.

L’appetito nelle donne è regalato anche dagli ormoni sessuali, che lavorano anche sul metabolismo energetico e sul comportamento alimentare.

L’appetito in menopausa può tendere ad aumentare, ma c’è un parallelo rallentamento del metabolismo basale.

In parole semplici, il corpo brucia meno energia e, se si accetta questa condizione senza fare nulla, può verificarsi una tendenza a ingrassare.

E se la realtà fosse anche diversa? O meglio, se questa visione fosse limitante?

Diversi studi hanno evidenziato che l’invecchiamento può giocare un ruolo importante nell’aumento del peso femminile.

Questo perché l’invecchiamento può favorire delle alterazioni del metabolismo e quindi far aumentare di peso.

E se ci fosse altro?

Peso ideale ed emozioni: un rapporto che merita la tua attenzione

La menopausa è un periodo della vita ricco di emozioni contrastanti.

Può sorgere la tristezza, anche la rabbia, così come possono sorgere emozioni difficili e complicate da gestire come il senso di abbandono, la paura di essere inferiori e meno belle/sane/attive/desiderabili.

Queste condizioni mentali ed emozionali possono ripercuotersi nella ricerca del cibo, soprattutto del cosiddetto comfort food, ovvero quegli alimenti che magari hanno scarso valore nutrizionale, ma grazie a sostanze come lo zucchero, offrono un senso di benessere immediato.

Il problema è che lo zucchero è una droga e, come tutte le droghe, appena si smette di assumerla, il corpo ne lamenta la carenza.

E questo porta il corpo (governato dalla mente) a desiderarne in continuazione.

Peso ideale donna e zucchero: scomodiamo Freud e i vampiri

Peso ideale donna e zucchero

Il rapporto tra zucchero e peso ideale della donna è stato studiato da molti esperti nel campo della psicologia.

Possiamo scomodarne il padre, Freud, secondo cui il corpo è lo sfondo di ogni evento mentale.

In questo senso, ci si può riallacciare al senso di gratificazione, ovvero si può fare un viaggio temporale a quando si succhiava il latte dal seno materno, e si provava uno stato di beatitudine.

Lo stesso stato può essere ricreato in età adulta attraverso il cibo, soprattutto con gli zuccheri, che hanno la capacità di generare dopamina, un neurotrasmettitore che genera un immediato senso di benessere, appagamento ed euforia.

Un po’ come quello che succede con le droghe.

Anzi, succede proprio lo stesso, perché sul lungo periodo, gli zuccheri possono attivare un’eccessiva eccitazione cerebrale e questo stato di euforia diventa così ambito, da volerne assumere ancora e ancora e ancora…

Ecco che, se in menopausa la donna prova delle emozioni difficili, cadere nella tentazione degli zuccheri può essere sia un palliativo per stare bene al momento, ma anche una delle cause che portano all’aumento di peso.

E i vampiri cosa c’entrano?

In termini scientifici, il vampirismo è abbastanza lontano dall’idea del Conte Dracula che succhia il sangue di notte alle belle ragazze in Transilvania.

Il vampirismo viene anche spiegato come l’emergere dell’istinto di sopravvivenza dopo periodi di forte privazione.

Se la menopausa porta a privazioni sensoriali, psicologiche ed emotive, come ad esempio la privazione della felicità, può essere naturale cercare gratificazione per riequilibrare i piatti della bilancia.

E se in questo caso la gratificazione  arriva dallo zucchero (e in generale da tutti i cibi malsani), rischia di verificarsi una condizione di dipendenza alquanto pericolosa.

Peso ideale nella donna? Meglio Peso Felice!

L’idea di peso ideale donna può essere sostituita con quella di Peso Felice, il nostro metodo Happy Weight.

Piuttosto che impiegare formule matematiche, noi utilizziamo un metodo testato che coinvolge la parte fisica, emotiva, psicologica ed emozionale della donna, perché il raggiungimento del peso sia il risultato di un buon lavoro eseguito su tutte queste aree.

Questo ci permette di ottenere risultati in grado di durare nel corso del tempo, e aiutano le donne a proteggersi dall’effetto yo-yo (prendi peso togli peso prendi peso togli peso…), perché il lavoro è profondo e mai forzato.

Se, ad esempio, si cerca di raggiungere il peso ideale con una drastica riduzione del cibo quotidiano, magari mangiando qualche foglia di insalata e un pezzettino di pollo, dopo pochi giorni il corpo e la mente rischiano di andare in tilt e di recarsi autonomamente alla prima pizzeria, chiedendo sia la pizza più farcita che ci sia, che una mega porzione di patatine fritte.

Tutto questo è normale, ma è bene evitarlo, per questo la base del peso ideale donna Happy Weight è così completa, personalizzata e olistica.

Chiedici subito qui informazioni, siamo in ascolto.

Voi scoprire come raggiungere il tuo peso ideale senza rinunce e con il sorriso?
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy