Peso Felice

Orari: Lun - Ven 10-18

Contatti: +39 331 19 30 255

Benefici e proprietà dell’olio di oliva

Benefici e proprietà dell'olio di oliva

I benefici dell’olio d’oliva (e le proprietà) che tutti dovremmo conoscere

Benefici e proprietà dell'olio di oliva che tutti dovremmo conoscere

Quali sono i benefici dell’olio d’oliva?

Spesso consumiamo questo prodotto così speciale, senza approfondire quali sono i suoi benefici e le sue caratteristiche.

Prima di scoprirle, è però importante capire la grande differenza tra l’olio d’oliva e l’olio extravergine di oliva, perché fra le tue qualità c’è davvero un abisso!

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo (link all’articolo scorso) però è bene ribadire quali sono le differenze fra l’olio d’oliva e l’olio extravergine d’oliva, per orientare al meglio la nostra scelta.

Sia l’olio extravergine che l’olio vergine sono estratti dalla prima spremitura delle olive, ma la grande differenza sta nelle qualità organolettiche e nella percentuale di acidità.

Cosa significa?

Sono stati fissati dei limiti  di acidità, che per l’olio extravergine sono di 0,8 g per 100 g, mentre per l’olio vergine di 2 g per 100 g

Caratteristiche di qualità

In pratica, i benefici dell’olio di oliva extravergine sono dimostrati dal fatto che questo prodotto (ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici),  ha delle analisi chimiche e fisiche che soddisfano dei parametri richiesti dai regolamenti comunitari.

Parametri che dimostrano appunto l’acidità, che deve essere inferiore allo 0,8%.

Spesso l’olio extravergine di oliva viene estratto a freddo, ovvero la temperatura di estrazione è inferiore ai 27° e questo aumenta i principi nutritivi contenuti al suo interno.

Quando un olio ha un’acidità maggiore dello 0,8% e all’assaggio presenta dei difetti o dei parametri che non sono considerati soddisfacenti, non può essere catalogato come olio extravergine, anche se viene prodotto in frantoio ed è ottenuto con procedimenti meccanici.  

In questo caso, l’olio viene catalogato come vergine oppure come lampante, due versioni dalla qualità più scarsa.

Vediamo quali sono le caratteristiche dell’olio d’oliva, per capirne sia i benefici che le proprietà.

Le tre caratteristiche d’oro dell’olio d’oliva

Benefici e proprietà dell'olio di oliva le caratteristiche

L’olio d’oliva viene ottenuto per pressione a freddo della polpa delle drupe, ovvero le olive.

È un prodotto dall’aspetto fluido, con colore che può variare dal giallo al verde.

La sua caratteristica principale è la ricchezza di acido oleico, circa il 62%, ovvero il più abbondante tra gli acidi grassi monoinsaturi che si trovano nel nostro corpo.

Oltre all’acido oleico, i benefici dell’olio d’oliva sono frutto di una presenza importante di acido linoleico (15%), di acido palmitico (15%) e di un 2% di acido stearico.

Altra caratteristica dell’olio d’oliva è che contiene una concentrazione di ingredienti antiossidanti molto preziosi, fra cui la vitamina E, la clorofilla, i fitosteroli (https://www.cps.it/soluzioni/archivio_soluzioni/frazione_sterolica_oliooliva.htmhttps://www.cps.it/soluzioni/archivio_soluzioni/frazione_sterolica_oliooliva.htm) e i composti fenolici. 

Queste sostanze svolgono un’azione antinfiammatoria e riparatrice dei tessuti, compresa la pelle, ecco perché fra i benefici dell’olio d’oliva si annovera la sua azione protettiva, rigenerante ed emolliente del derma.

10 + 1 proprietà dell’olio d’oliva che tutti dobbiamo conoscere

In questo articolo, quando parliamo di benefici dell’olio d’oliva facciamo riferimento all’olio extravergine, che è la sua forma più pura e ricca di principi nutritivi.

Abbiamo visto che l’olio di oliva è un grasso monoinsaturo, che contiene soprattutto acidi grassi come l’oleico, il linoleico e il palmitico.

Una tale presenza di acidi grassi buoni è la ragione delle sue numerose proprietà benefiche, scopriamone alcune.

Lista benefici

Uno: contribuisce alla crescita dei bambini. L’olio d’oliva è un alimento indispensabile durante l’infanzia, perché contribuisce alla formazione delle ossa e anche alla mielinizzazione del cervello, per questo viene aggiunto ai primi alimenti, per favorire una sana crescita dei bimbi.

Due: in età adulta l’olio d’oliva aiuta a prevenire i disturbi delle arterie e del cuore, in quanto abbassa il livello di colesterolo cattivo.

Tre: fra i benefici dell’olio d’oliva c’è la funzione antiage, perché grazie ai principi nutritivi in esso contenuti (vitamina E su tutti) aiuta a mantenere la pelle soda, compatta ed elastica.

Quattro: l’olio d’oliva aiuta a proteggere le ossa, in quanto la vitamina E protegge dalla decalcificazione, dalla osteoporosi e dalle fratture.

Cinque: tra le proprietà dell’olio d’oliva c’è sicuramente la capacità di combattere il processo di ossidamento, perché i composti fenolici e il betacarotene (pro vitamina A) aiutano a contrastare l’effetto dei radicali liberi.

Sei: l’olio d’oliva previene i problemi legati al ciclo digestivo, in quanto limita la secrezione di acido gastrico nell’intestino tenue. Fra i benefici dell’olio d’oliva c’è quindi la sua funzione protettiva, particolarmente importante per chi soffre di ulcere allo stomaco.

Sette: sempre dal punto di vista dell’apparato digestivo, l’olio d’oliva riduce l’attività di secrezione del pancreas e questo è molto importante nelle patologie quali ad esempio la pancreatite. Inoltre, l’olio d’oliva protegge l’organismo dalla formazione dei calcoli biliari e stimola la secrezione della bile.

Otto: l’olio d’oliva è molto importante per la salute del sistema ematico, in quanto riduce i livelli di glucosio nel sangue e si rivela essere un alimento prezioso per le persone che soffrono di diabete

Nove: utilizzare l’olio d’oliva in una dieta bilanciata può prevenire malattie anche gravi come i tumori, in quanto rappresenta un’ottima alternativa in cucina ai grassi di altra tipologia (burro, strutto…) che quando cotti e utilizzati in modo massivo possono contribuire all’insorgenza di malattie anche gravi, soprattutto se inseriti in una dieta sbilanciata e povera di nutrienti.

Dieci: l’olio di oliva appaga il palato e questo è uno dei suoi grandi benefici, perché rende i cibi morbidi, saporiti e gustosi, soprattutto quando viene utilizzato a crudo.

Benefici dell’olio d’oliva per la bellezza della pelle

Benefici e proprietà dell'olio di oliva per la bellezza della pelle

Ora che abbiamo visto le proprietà dell’olio d’oliva legate al benessere dell’organismo, racchiudiamo la sua undicesima proprietà nel suo apporto alla bellezza della pelle e del corpo.

Già in tempi antichi, l’olio d’oliva veniva utilizzato sia come nutrimento, che come rimedio per mantenere la pelle bella, elastica e nutrita.

Ecco perché molti cosmetici che si trovano in commercio contengono olio di oliva.

Questo prodotto così prezioso può inoltre essere utilizzato anche nella cosmetica fai da te, per preparare delle soluzioni di bellezza semplici, economiche e molto efficaci.

Un esempio può essere lo scrub, un trattamento di bellezza che può essere fatto soprattutto nel cambio di stagione, per eliminare le cellule morte e ristabilire la naturale compattezza della pelle.

Olio di oliva per la bellezza fai da te

Una semplice ricetta ‘della nonna’, prevede di utilizzare un paio di cucchiai di zucchero di canna grezzo, emulsionati con dell’olio di oliva e, a piacere, profumato e arricchito con gli oli essenziali preferiti.

Sotto la doccia, si può applicare questo scrub, massaggiare dolcemente e insistere soprattutto nelle parti del corpo che presentano più sedimenti di cellule morte, come ad esempio i gomiti e le ginocchia.

Si può quindi passare alla detersione e concludere il rituale con l’applicazione di una crema nutriente.

Fra i benefici dell’olio d’oliva ricordiamo anche l’effetto addolcente e ammorbidente sulle cuticole delle unghie. 

Quando facciamo la manicure, basta intingere un batuffolo di cotone con qualche goccia di olio di oliva e passare le cuticole, aspettare qualche minuto e quindi procedere a rimuoverle.

Un’altra applicazione dell’olio d’oliva che rivela tutti i suoi benefici e le sue proprietà sui capelli è la maschera.

Esistono moltissimi rimedi fai-da-te per i capelli con l’olio d’oliva, è il più semplice è quello di inumidire le punte dei capelli con un po’ d’acqua, applicare qualche goccia di olio d’oliva con i polpastrelli e lasciare in posa per circa una ventina di minuti.

Si può quindi procedere con il lavaggio, a scelta con l’applicazione di balsamo o di una crema nutriente, e concludere con il risciacquo.

Qui a Happy Weight – Peso Felice, siamo grandi fan dell’olio d’oliva e lo utilizziamo nel nostro programma, già scelto da moltissime persone in Italia perché permette di ritrovare il peso forma senza rinunce e…con il sorriso sulle labbra! Contattaci qui per maggiori informazioni, siamo in ascolto.

Voi scoprire come raggiungere il tuo peso ideale senza rinunce e con il sorriso?
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy